giovedì 30 gennaio 2014

VIE FERRATE in DOLOMITI-DOLOMITES VIA FERRATAS Summer in the DOLOMITES



Feeling of Kate just fews minutes after to climb her first Via Ferrata in the Dolomites. Summer 2013



video

More info on www.dolomitesmountain.com 

martedì 28 gennaio 2014

IL RUSCELLO PERFETTO

Ognuno, anche se non lo sa, ha il suo "ruscello perfetto".
ruscello che scorre
Un corso d'acqua che scorre in un bel posto insinuandosi tra gli oggetti che la natura gli ha messo lì davanti e che la gravità gli fa aggirare con la fluidità che, appunto, i fluidi solamente possiedono.
Il ruscello perfetto quando lo guardi ti fa stare bene e ti trasmette tutta la sua armonia e ti fa pensare in positivo.
Non sono diventato matto ma vorrei semplicemente soffermarmi, tramite le parole, su una cosa tanto banale quanto indispensabile.
Un ruscello è un insieme di cose percorse dall'acqua, evitate, attraversate, dribblate e allagate in maniera   unica. Infatti non esistono due ruscelli uguali, esattamente come succede con le persone.
un sentiero bordeggia il ruscello
Da appassionato di fotografia mi soffermo spesso a riprendere le curve dell'acqua sulla terra e avrei finalmente trovato il mio "ruscello perfetto" in un posto lontano, ostile e scomodo da raggiungere, ma l'ho trovato lì. Che ci posso fare.
Ero in compagnia di altre 3 persone che, guardandosi attorno, vedevano grandi montagne, ghiacciai, morene infinite e si difendevano dal vento forte.
Il vento soffiava anche per me ma io guardavo per terra, dove tra tappeti di muschio, e sassi arrotondati dagli eventi, si insinuava un filo d'acqua trasparente che esaltava esteticamente quello che si vedeva attraverso e intorno a lei.
Sulla carta si chiama "arroyo del refugio" (=ruscello del rifugio), ma chi se ne frega del nome? Di dov'è, a che quota si trova e tutte quelle cose che interessano ai noiosi.
Il mio ruscello perfetto è lì, scorre felice e impassibile, eh come potrebbe fare diversamente?, lungo un tratto breve ma pieno di bellezze. Di cose insignificanti, se prese una per una, ma straordinariamente armoniose e importanti se tutte insieme. Proprio come succede lì. Lì dove quel ruscello scorre.
il ruscello forma vari laghetti

il ruscello c'é


rifugio, ruscello e laghetto
altro laghetto

il ruscello si getta nel ghiacciaio
il ghiacciaio sfocia in un grande lago
il ruscello ti lascia camminare al suo fianco







giunchi nel laghetto

il ruscello forma laghetti








domenica 26 gennaio 2014

PROGETTO ICARO FREERIDE SAFETY ALTA BADIA 1-2-2014

Chania, Creta 10/2013
Sabato 1 Febbraio in Alta Badia (Corvara) ci sarà l'appuntamento con i giovani riders, locali e non, e le guide alpine che aderiscono al progetto. Io aderisco.

young scialpinismo
DETTAGLI PROGETTO ICARO e date altri appuntamenti 2014 


domenica 19 gennaio 2014

...A JOVIALLY GRUFF MOUNTAIN GUIDE!

...UN'ALLEGRA e BURBERA GUIDA di MONTAGNA, mi ha definito Will Hide un giornalista inglese che lo scorso anno ho accompagnato, sci ai piedi, dal suo lussuoso albergo a casa mia attraverso un po' di Dolomiti.
Il suo articolo è finito nientemeno che sul FINANCIAL TIMES, ma io non sono contento per questo.
Will Hide e Marcello Cominetti al termine della gita
Sono contento perché quel ragazzo senza fronzoli col taccuino in tasca, ha saputo cogliere l'essenza di quello che abbiamo fatto in poche ore.
Ha saputo tenere il cellulare spento, ha saputo fare una fatica a lui inusuale, ha saputo magistralmente distinguere la sostanza dalla "fuffa" in quella sua, fuggevole ma non troppo, permanenza in questa zona.
Una zona esibita come patrimonio UNESCO assolutamente senza sapere cosa ciò significhi, una zona in cui di autentico resta solo il vostro portafogli accuratamente svuotato dopo una vacanza, una zona in fondo così bella che vi fa perdonare ogni inadempienza locale con la logica della natura.
Per questo ci vivo!
Molti miei colleghi promettono addirittura amicizia, mentre a me sembra già tanto tornare a casa vivi e magari contenti. L'amicizia mi sembra già così difficile e rara con chi conosco da decenni che garantirla in poche ore mi sembra solo falsità. Ecco: l'amicizia che una guida alpina può offrire ancor prima di conoscervi potrebbe diventare patrimonio dell'umanità UNESCO, tanto per capirci.
Io sono allegro e burbero, come dice Will, e i miei amici sono meno di due, ah, ah, ah.
A proposito l'articolo è qui se volete leggerlo.