NEPAL Trekking nella Valle dell'Everest con salita al Gokyo Peak 5360m. e traversata del Cho-La 5420m. 22ott-6nov 2017

Partenza confermata 22ott-6nov. 2017, ancora pochi posti disponibili



Everest per gli occidentali, Sagarmatha per i nepalesi, Chomolungma per i tibetani, la montagna più alta del mondo è una delle mete di questo percorso di trekking. I suoi 8848 m sono un richiamo indiscutibile, ma lungo il percorso scoprirete tanti altri motivi per essere venuti fin qui. L'Everest è solo la punta più alta di un insieme di monti impareggiabile e non l'unico a superare gli ottomila metri nella regione, gli tengono compagnia il Lhotse, il Makalu e il Cho Oyu. A quote inferiori l'elenco dei nomi diventa un rosario e citeremo l'Ama Dablam tra tutti, perché la sua splendida presenza accompagna il viandante per tutta la regione. Il trekking è impegnativo per la quota che affronta ma si sviluppa sempre su buoni sentieri. L’attraversamento del ChoLa 5420m può richiedere l’uso dei ramponi ed è percorribile da normali escursionisti solo se accompagnati da una Guida Alpina.
Il percorso si snoda ad anello e percorre, nella prima parte la solitaria valle di Gokyo  rendendolo più originale, prima di scendere lungo la valle del Khumbu, più conosciuta e frequentata.
La zona è regolarmente abitata e servizi sono buoni. Si dorme nei lodges, i tipici alberghetti locali. Le tappe in salita sono mediamente brevi, ma attenzione alla quota! Un collaudato programma di acclimatamento e un'esperta guida, come quelli qui proposti, sono la migliore delle garanzie per uno splendido viaggio.


Ai piedi del Cho-La Tse
Programma giornaliero indicativo (viaggiando in aree remote possono esservi problemi legati al clima ai trasporti e alle condizioni dei sentieri. La guida metterà in atto eventuali varianti consultandosi sempre con i partecipanti al fine di garantirne sempre la sicurezza insieme alla buona riuscita del viaggio)
1g. (22 OTTOBRE 2017). Partenza dall'Italia
2g.Arrivo a Kathmandu - trasferimento in hotel htl ***BB
3g. Trasferimento privato albergo/aeroporto - volo Kathmandu - Lukla (2700 m) – 40 min. - Un volo e un atterraggio di sicura emozione! Contatto con i portatori e inizio del trekking - Lukla - Phakding (2620 m) - 3/4 h lodgeFB
4g. Phakding - Namche Bazar (3440 m) - 6 h - La prima parte di questa tappa come la precedente si svolge sul fondo della valle accanto al fiume, lungo un sentiero molto trafficato sia da turisti sia da locali. Numerosi i villaggi e le locande. Alla congiunzione del Bothe Koshi con il Dudh Koshi, il sentiero si alza decisamente sullo sperone divisorio in cima al quale si trova Namche. Una prima salita da affrontare con calma e lungo la quale c'è una prima possibilità di avvistare l'Everest.lodgeFB
5g
. Namche Bazar - acclimatazione - Namche è un florido villaggio di cento e più case, centro amministrativo della regione del Khumbu dove si possono trovare un'infinità d’alberghi e ristoranti, una banca, un panificio e perfino un Internet Cafè. Una giornata di riposo e acclimatazione permetterà sia di prendere contatto con i costumi degli Sherpa, sia di salire ad altri importanti insediamenti, Khunde e Kumjung, toccando i 3900 m e potendo dare un primo sguardo ai fantastici panorami di montagne che ci accompagneranno per tutto il percorso oltre a visitare le attrazioni del paese o semplicemente riposarsi. lodgeFB
6g. Namche Bazar - Phorste (3840m) - 4/ h - Una bella tappa alta a mezza costa sopra il Dudh Koshi nella prima parte, tra splendidi scorci di cime come il Tamserku, il Kang Tega o l'Ama Dablam e piccoli insediamenti con ristorantini e bancarelle di souvenir tibetani. Si entra nella valle di Gokyo e si fa tappa al suo inizio. lodgeFB
7g. Phorste - Thore (4390 m) - 5 h –Si continua a salire molto gradualmente nella valle che diviene sempre più brulla lasciando posto a praterie d’alta quota. Si intravede il Cho Oyu e non mancano gli scorci sull’Everest e imponenti cime limitrofe.lodgeFB
8g. Thore - Gokyo (4790 m) - 6/7 h – Laghi azzurri e verdi dai colori intensi caratterizzano la valle che sale con poca pendenza fino al minuscolo villaggio di Gokyo. Lodge FB.
Pastora con Yaks

9g. Salita escursionistica alla cima del Gokyo Peak a 5360m. un belvedere su varie cime di 8000m (tra cui Everest, Lothse, Cho Oyu…) e un infinità di cime minori ma sempre notevoli. La vista dall’alto dei laghi di Gokyo è forse una delle più suggestive di tutto il trek! La sua posizione isolata (mentre il Kalapathar è addossato al Pumori che impedisce la vista verso nord e ovest) ne fa uno dei balconi più belli dell’area tutta.  La salita è abbastanza ripida e diretta su un sentiero comodo e ben tracciato. I tempi di percorrenza dipenderanno tutti dallo stato di forma di ciascuno. Chi lo desidera può riposare a Gokyo. Comunque in questo tratto gli Sherpas sono di notevole aiuto con la loro assistenza per chi facesse più fatica... Si rientra quindi a Gokyo. 6/7 ore ca. tra andata e ritorno. lodgeFB10g. Gokyo -Thagnak (4700m) Una breve tappa molto panoramica che perfeziona l’acclimatamento (infatti si svolge in parte in discesa) prima di affrontare il Cho La, ovvero il passaggio più impegnativo del trek. Si attraversa facilmente il ghiacciaio Ngozumpa ricoperto di morene. lodgeFB11g. Thagnak-ChoLa Pass (5420 m)- Pheriche (4240 m). La salita al Cho La non è tecnicamente difficile ma è ripida e spesso occorre usare i ramponi per camminare, specie sul versante opposto a quello di salita, dove si scende su Dughla (Valle del Khumbu) il cosiddetto "cimitero degli Sherpa", dove Sherpa e alpinisti hanno costruito una grande quantità di "chorten" (sacri cumuli di pietre) in memoria dei caduti in montagna. Quello cha da noi sovente è un luogo triste, qui assume una serena solennità dovuta all'eccezionalità del luogo. Si continua a scendere fino alla piana di Pheriche con l’Ama Dablam spettacolare, e non solo,  davanti a noi. lodgeFB.12g. Pheriche-Namche Bazar 8h. - Le tappe percorse al ritorno, quindi in discesa, sono tutt'altro che fatte di luoghi già visti, per chi abbia già risalito in passato la Valle del Khumbu. In realtà lo sguardo è diretto in senso opposto e luci e montagne appaiono differenti. L'impegno, ora che non ci si deve più acclimatare, è decisamente inferiore all'andata. Lungo la valle si percepisce tutto il misticismo buddista che la caratterizza. Il monastero buddista di Tyangboche -dove pranzeremo- è uno dei più importanti del Nepal e la sua posizione, ai piedi di Ama Dablam, Lohtse e Kanghtega è considerata come uno dei luoghi più panoramici del pianeta– 5/6 h.lodgeFB13g. Namche Bazar - Lukla - 7 h.lodgeFB  14g. Volo Lukla - Kathmandu, trasferimento privato aeroporto/albergo e sistemazione in albergo – pernottamento in hotel – Htl ****BB15g. Kathmandu turismo o giorno di riserva in caso di maltempo a Lukla che impedisca i voli di rientro.  Htl ****BB+cena tipica (inclusa)16g. (6 NOVEMBRE 2017) Partenza per l’Italia e arrivo in serata

BB = Bed & Breakfast FB= Pensione completa

Aeroproto di Lukla con un Twin Otter e un Dornier 
Prezzo a persona volo internaz. escluso (è compreso il volo A/R interno) con pernottamenti hotel Malla 4* a Kathmandu e Hotel Sherpa Land a Namche Bazar o di livello equivalente:
4-6 persone: 2610€
7-9 persone: 2470€
Il volo dall’Italia a Kathmandu ha un costo che varia tra i 500 e i 900€ dipendendo dal momento dell’acquisto.
 (Il volo potrete acquistarlo dalla ns. agenzia di fiducia oppure per vostro conto, così come polizza viaggio e/o annullamento)
Date :22 ott.-6 nov. 2017 
(voli Turkish Airlines da
 Milano e/o Roma, chiedere info)
Everest, Lhotse e Ama Dablam da Tyangboche le sera
La quota comprende
A Kathmandu: transfer aeroporto/albergo e v/v, notti come da programma in hotel in camera doppia con prima colazione. Voli interni Ktm-Lukla-Ktm.
In trekking:
 permessi e tasse di ingresso Parchi e/o aree ad accesso limitato, Guida Alpina esperta dei luoghi dall'Italia e tutte le sue spese (volo dall’Italia compreso), guida locale Sherpa, Portatori, (rispetto della paga sindacale e polizze assicurative per tutto il personale locale), pernottamenti in lodges in stanze doppie/triple, pensione completa durante tutto il trekking (=FB). Cena culturale a fine trekking a Kathmandu in ristorante tipico.

La quota non comprende
Voli da e per l’Italia (ved. note volo). Eventuale sistemazione singola, extra come: bibite durante il trek, telefonate, lavanderia, pranzi e cene nei giorni di permanenza a Kathmandu, visto d'ingresso in Nepal(si fa all'arrivo in aeroporto costa 25USD), assicurazioni facoltative. Tutto quello non menzionato in “La quota comprende”.

Il Passaporto deve avere validità residua di almeno 6 mesi dalla data di partenza.
Servono 4 foto-tessera per Visto (si fa all'arrivo in aeroporto), Permesso di Trekking e TIMS.
Vaccinazioni (consultate il vostro medico) consigliate: anti-tifo (pillole da prendere 36 gg prima della partenza)
Su richiesta può essere stipulata Polizza Annullamento Viaggio contestualmente all'emissione del Biglietto aereo (nel caso il biglietto venga acquistato dalla ns. agenzia di fiducia).

Pagamenti: il 25% della quota al momento dell’ iscrizione. Saldo 30 gg. prima della partenza.
Il tutto a mezzo bonifico bancario a valuta fissa.

Attrezzatura: abbigliamento da trekking alpino, giacca imbottita e guscio, zaino da 30/40 lt, sacco a pelo (800-900gr. piumino, possibilità di noleggio e/o acquisto a prezzo molto conveniente), scarpe da trekking, scarponi da alpinismo ramponabili, ramponi leggeri.
L'elenco dettagliato verrà inviato ai partecipanti iscritti.


Informazioni e iscrizioni info@marcellocominetti.com 

++39.327.7105289